• Che cos’è la chemioterapia adiuvante del cancro del colon e del retto? È la terapia che si pone l’obiettivo di eradicare le micrometastasi eventualmente presenti al momento dell’intervento chirurgico, impedendone la diffusione in altri organi; ha dimostrato di poter ridurre il rischio relativo di morte del 33% e un beneficio assoluto in sopravvivenza del 10-15%;

    Per saperne di più visita il sito della Fondazione Cesare Serono.